Chirurgia Refrattiva PRK

Chirurgia Refrattiva PRK

Chirurgia Refrattiva PRK Intervento Laser Miopia, Ipermetropia e Astigmatismo

La chirurgia refrattiva laser PRK corregge miopia, astigmatismo, ipermetropia e le aberrazioni ottiche la cui correzione può essere effettuata a livello corneale. La chirurgia laser PRK viene programmata meticolosamente tramite una approfondita visita oculistica corredata di tutti gli esami strumentali necessari alla realizzazione del progetto di trattamento.

Fasi dell’intervento di chirurgia refrattiva laser PRK:

Tutta la preparazione al trattamento è la stessa che viene effettuata per la iLasik (vd iLasik sopra), solo le dosi di collirio anestetico sono maggiori nella PRK. Quindi si procede nel seguente modo:

  • Asportazione meccanica dello strato di epitelio corneale eseguita al fine di permettere l’esposizione dello stroma corneale (la parte di tessuto corneale che non ricresce) per poter eseguire il trattamento laser
  • Trattamento laser per la correzione dei difetti visivi della durata massima di 60 secondi (PRK)
  • Medicazione della cornea con colliri e applicazione di una lente protettiva, che dovrà essere mantenuta fino alla naturale riformazione dello strato di epitelio corneale rimosso (5-6 giorni).

Avvertimenti e consigli da seguire dopo essersi sottoposti ad un'operazione di chirurgia refrattiva laser PRK

  • Non toccare o sfregare gli occhi
  • Non applicare trucco sugli occhi né sul viso
  • Non effettuare sedute con lampade per l’abbronzatura artificiale
  • Non esporsi prolungatamente a fonti di luce
  • Utilizzare occhiali da sole per proteggere gli occhi da fattori esterni quali luce, polvere, vento, pioggia, fumo, vapori etc.
  • Evitare ambienti esposti a fattori come fumo, polvere, vapore, luce eccessiva, vento, aria secca, etc. che possono irritare gli occhi.
  • Non far entrare gli occhi a contatto con l’acqua, soprattutto nei primi giorni
  • Evitare per almeno un mese il bagno in piscina, sauna o bagno turco o il bagno in mare
  • Preoccuparsi di non far arrivare sugli occhi acqua o detergenti durante la pulizia personale.

Contattaci per maggiori info

per informazioni e consulti telefonici