Capsulotomia con Yag Laser per Cataratta Secondaria

Capsulotomia con Yag Laser

Trattamento di capsulotomia con Yag Laser per Cataratta Secondaria

La cataratta secondaria può insorgere in seguito all’intervento di cataratta, generalmente tra i 3 e i 12 mesi dopo l’operazione. La cataratta secondaria  si verifica quando la capsula contenente il cristallino artificiale impiantato si opacizza per lo sviluppo di una fibrosi. Lo Yag Laser è uno strumento apposito che serve a “ripulire” il cristallino artificiale facendo cadere ed eliminando tale capsula. La cataratta secondaria è un evento molto frequente dopo l’intervento di cataratta e abitualmente non pone particolari difficoltà nel risolverla, una volta trattata si può andare subito a casa e nel giro di qualche ora sparisce l’annebbiamento che questa generava. Il trattamento della cataratta secondaria tramite Yag Laser è rapido e indolore. Viene eseguito ambulatorialmente in anestesia topica (gocce). La durata complessiva del trattamento con Yag Laser per cataratta secondaria (detta anche capsulotomia) è di circa 5 minuti.

Contattaci per maggiori info

per informazioni e consulti telefonici